Inizio elenco delle scorciatoie da tastiera Vai alla pagina degli aiuti | Vai al contenuto della pagina | Vai alla home page | Vai alla ricerca generica | Vai al menù principale | Vai al menù della sezione | Vai al menù aggiuntivo | Vai al piè di pagina | Torna al livello superiore | Vai alla notizia in evidenza | Fine elenco delle scorciatoie da tastiera

Il progetto

Assessorato al turismo - Sistema Informativo Turistico della Provincia di Prato - Itinerari di visita
Dai segni agli indizi:
segnavia
totem litici orizzontali
totem informativi litici
totem informativi metallici
traguardi panoramici
mire a distanza
targhe litiche a parete
targhe litiche a pavimento
pietre miliari

Queste pagine rappresentano uno strumento conoscitivo per i visitatori che percorrono il territorio pratese.
Al tempo stesso si vuol dar conto dell’approfondito lavoro che la Provincia di Prato sta conducendo per potenziare la conoscenza turistica del proprio territorio, in grado di suscitare un interesse sempre maggiore sia in Italia che all’estero.

Il Sistema Informativo Turistico si caratterizza per il proprio limitato impatto visivo e per l’utilizzo di segni, materiali, colori che appartengono al territorio: le tarsie litiche fatte con l’alberese e il verde di Prato, la pietra serena, il bronzo.

In ogni singolo contesto sono esaltati gli aspetti percettivi per intervenire con il minimo dei mezzi, sottolineando elementi in grado di stimolare la curiosità dei visitatori: un materiale, una pavimentazione, un fregio come indizi di qualcosa che merita di essere conosciuto.

Il Sistema Informativo Turistico conduce progressivamente da un visione di insieme (gli itinerari, costruiti per dare conto di unità territoriali e urbanistiche) al particolare, costellando i percorsi di piccoli indizi ripetitivi (paline, frecce triangolari, piccoli elementi in bronzo nella pavimentazione stradale urbana) fino ad approdare ad una informazione puntuale che evidenzia le singole emergenze architettoniche o paesaggistiche (targhe in pietra o mire).

Totem informativi in pietra o in metallo sono situati in prossimità delle aree di maggior interesse, mentre nei punti di interesse panoramico appositi traguardi visivi in bronzo consentono osservazioni sulla morfologia del territorio circostante.

Il sistema non è strutturato rigidamente in un percorso predeterminato, ma come un insieme di tracce che si apre a collegamenti imprevisti, al piacere della scoperta.


inizio paginaTop